Nasce il comitato “ricostruire, rilanciare e aprire i Verdi”

BOLOGNA, 23 NOVEMBRE 2008:
“PER USCIRE DALLA CRISI CON I VERDI IN EUROPA, NELLE CITTA’, NEL PAESE”.
MOZIONE DI COSTITUZIONE DEL COMITATO “RICOSTRUIRE, RILANCIARE E APRIRE I VERDI”

(approvata all’unanimità)

Si costituisce oggi a Bologna il Comitato “Ricostruire Rilanciare e Aprire i Verdi” che si propone di riconquistare, per tutti i Verdi e per gli altri ecologisti che ai Verdi intendono avvicinarsi, spazio politico, credibilità, riconoscimento sociale e territoriale, autorevolezza, competenza, in netta discontinuità con il recente passato del partito.

Il Comitato riafferma l’identità, il progetto politico dei Verdi e l’autonomia dalle altre forze politiche.
Il Comitato intende sviluppare proprie originali elaborazioni, analisi, proposte politiche, a partire dalla necessità di offrire risposte di breve, medio e lungo periodo alla crisi economica e occupazionale in atto, dalla quale non si può uscire aumentando i consumi di risorse, e di definire azioni a difesa dei diritti per costruire una società democratica e solidale.

Il Comitato intende agire, nel contempo, per rinnovare profondamente il partito dei Verdi, agendo sugli strumenti organizzativi, regolamentari e statutari per superare in via definitiva la logica del “tesserificio” che per troppo tempo ha paralizzato, impoverito e umiliato il lavoro dei Verdi.

Il Comitato si dota di strumenti di comunicazione per supportare le realtà territoriali, per diffondere le proprie iniziative e le analisi di tutti i Verdi.

Il Comitato è aperto e nasce costituito da almeno due rappresentanti per ogni regione.

Mozione sottoscritta da Verdi di:
Emilia Romagna
Marche
Trentino
Alto Adige
Lazio
Piemonte
Toscana
Lombardia

About admin